User:Robert Ullmann/Italiano/4 May 2009

Definition from Wiktionary, the free dictionary
Jump to: navigation, search

Words in Italian used in print media today, 4 May 2009, that are not in the English Wiktionary.

Words are from some of the articles linked from the "front page" of the on-line editions. Unlike Visviva's analysis of the New York Times and the Guardian, which carefully collect the print corpus for each day (insofar possible), this is a word hunt; there will be many more missing, and we'd like to find words to add. Rigorous analysis can come later, perhaps with Visviva's software. Words that are (also?) English are listed at the end, can be scanned to see if any should also be Italian.

Words listed are the most frequently found, up to a limit of 350. The frequency used for this approximate. Total count for today is 537.

Previous day | Next day


Papers and sections read today:

  • la Repubblica.it | Sport
  • la Repubblica.it | Spettacoli e cultura
  • la Repubblica.it | Ambiente
  • la Repubblica.it | Scienze
  • la Repubblica.it | Tecnologia
  • la Repubblica.it | Motori
  • Corriere della Sera | Cronache
  • Corriere della Sera | Politica
  • Corriere della Sera | Economia
  • Corriere della Sera | Esteri
  • Corriere della Sera | Sport
  • Corriere della Sera | Spettacoli
  • Corriere della Sera | Cultura
  • Corriere della Sera | Cinema

a[edit]

accarezzandole 
Lui la prende appoggiato al muro accarezzandole le gambe, secondo Edda la parte più bella del suo corpo di trentacinquenne. [1]
accettabi 
Ma che questo possa essere considerato accettabi­le, no davvero. [2]
adole 
Le famiglie pa­triarcali di un tempo, con nonni e zii conviventi, offrivano più interlo­cutori ai giovani, cosicché un adole­scente in polemica e contrasto con i genitori, poteva trovare altrove ma vicino un confidente, un alleato, a volte, chissà, un maestro. [3]
aggettivazioni 
Un grande scrittore, alla Montanelli, i suoi diari sembrano cronache di un inviato speciale, con frasi brevi e aggettivazioni efficaci come raramente ho letto». «Non è colpa di Mussolini - aggiunge l'esponente azzurro - se il fascismo diventò un orrendo regime. [4]
alatre 
POCHI MARGINI - «Se una squadra va dai suoi dirigenti e dice "Voglio fare la guerra alla Fia perché voglio spendere 100 milioni di sterline in più di quanto vuole la Fia", credo e spero che i dirigenti dicano "Perché non potete spendere 40 milioni di sterline se le alatre squadre possono farlo?"», ha affermato Mosley, secondo il quale l'introduzione del tetto di spesa «è il più grande passo avanti da quando sono nello sport. [5]
allean 
Fare bene l'opposizione insieme è il modo migliore per preparare un'allean­za. [6]
america 
Ma come in passato, anche que­st'anno non sono mancate le polemiche contro il premio, considerato da molti «troppo potente» e «troppo america­no » cioè insulare. [7]
american 
Sheila, che vo­leva pagare per un po' di tempo ra­te ridotte, ma ha trovato solo porte chiuse; Almalene, che adesso dor­me in un'auto, con la figlia; e Den­zel, il mite professore che ci ha ap­pena mostrato l'appartamento, l'«american dream» conquistato col lavoro suo e della moglie, che gli è scivolato via dalle mani: le cata­ste di libri da portare via, i giocatto­li della bambina, abbandonati nel fango in giardino. [8]
amministrativista 
Simonelli ha tempo 17 giorni per indire una nuova assemblea: se non sarà possibile, il 22 o 23 maggio la Figc nominerà il commissario (Cesare Gussoni, Franco Carraro o un amministrativista). [9]
annullarla 
Reprimere la rappresentazione della violenza non significa annullarla nella realtà ma semmai moltiplicarla». Per lo scrittore Giancarlo De Cataldo «fa bene il sindaco Alemanno a preoccuparsi per la città, per l'emergenza delle risse con i coltelli, ma a mio parere - sottolinea lo scrittore - nel dare la colpa a Romanzo Criminale sbaglia bersaglio». «Rispetto tutte le opinioni anche quelle che non condivido - aggiunge l'autore - ma raccontare la violenza da sempre è una costante di ogni arte: si racconta perché la violenza esiste, fa parte della natura umana ma anche per un valore catartico, educativo, non certo per eccitare gli animi». «Ognuno può avere le proprie idee - aggiunge Michele Placido - ma è sbagliato prendersela con i film e le serie tv. [10]
anoma 
Ma non è un alibi ricordare che, dal '94 a oggi, ogni partita elettorale è truccata, perché si svolge in condizioni totalmente anoma­le. [11]
antipirateria 
Qui ci sono due grandi basi, una francese e una americana, dove trovano appoggio tutte le flotte che hanno inviato navi in missione antipirateria. [12]
anza 
D'Alema le chiede di rompere l'alle­anza con Di Pietro. [13]
anàmnesis 
Perché è lì, nel cuore di ciascun uomo — che secondo la definizione di Sant'Agostino è «capax Dei», ca­pace di Dio, e quindi strutturalmente in grado di conoscere e aderire alla Verità — che si fon­da la stessa missione del Papa, tanto più «nel­l'attuale crisi della Chiesa». Ratzinger si affida al concetto di anàmnesis elaborato da Platone: la coscienza come ricor­do o meglio come il riemergere di ciò che già esiste da sempre nella nostra interiorità, cioè quelle verità assolute, prime, il cui affermarsi ci permetterà di essere integralmente uomini. [14]
archistar 
Ad esempio sui musei nella lo­ro forma più classica: «Gli spazi rigidi e codificati non hanno più alcuna ragione di esistere, nemmeno quel­li destinati all'arte e alla cul­tura, il futuro anche per lo­ro sta nella flessibilità». Ma ce n'è anche per i «grandi mecenati», quelli stessi che hanno contribuito a lanciare il fenomeno delle archistar (di cui Koolhaas fa evidentemente parte): «Ci hanno chiesto di fare edifici spettacola­ri, di cui si parlasse, che fossero architetture urlate. [15]
asiana 
Nel frattempo Maurizio Calvesi segnalò una fonte certa di codesta «lode della geografia» che taluno, all'epoca, voleva far passare per «lingua asiana» (sic!): ed è una fonte del secolo XIX. Anche questo, del Calvesi, è un contributo che non potrà essere rimosso alla leggera. [16]
aspet 
C'era l'illusione di poter offrire di ogni aspet­to, anche minuto, dell'universo una spiegazione scientifica, la ferma convin­zione di poter misurare quantitativa­mente ogni fenomeno. [17]
assomi 
Ma sarà ricordato anche come unico nel suo genere: nessuno infatti gli assomi­glia, neppur lontanamente. [18]
attac 
Eravamo con­vinti di essere sotto attac­co. [19]
autoesclusa 
Il guaio della Juventus è il crollo delle ultime settimane, l'essersi autoesclusa dalla lotta per lo scudetto e aver subìto il netto sorpasso del Milan, il gravissimo problema non risolto della vecchia guardia (vedi Camoranesi e Del Piero sostituiti nell'intervallo) restia a lasciare il posto ai nuovi, le tante tensioni nel gruppo, il prendere troppi gol (ne incassa da nove settimane consecutive) la delegittimazione di Ranieri una volta che si è preso contatto con Lippi. [20]
automoblistiche 
Come anticipato nella tarda mattinata di mercoledì dal Corriere della Sera, il presidente Usa Barack Obama alle 18 ora italiana ha annunciato la firma dell'accordo tra le due case automoblistiche. [21]
avan 
E quando sa che in serata sarei stato a Napoli, per controllare lo stato di avan­zamento del progetto per il termovalorizzatore, insiste perché passi almeno un attimo al compleanno della figlia. [22]
avea 
Quanto meno, così vuol farci credere il solito Giovenale, che nella sua satira sulle donne racconta di una certa Eppia, che aveva abban­donato casa e famiglia per seguire un gladiatore, tal Sergetto, che attende­va, ormai, / con quel braccio spezza­to il suo congedo; / e molti sfregi avea nel volto, e il ciuffo / diradato dall'el­mo, e in mezzo al naso / un grossissi­mo porro; e un male acuto / gli facea sempre gocciolare un occhio. [23]

b[edit]

bambi 
Ma per avvici­narvisi è possibile fare un salto in­dietro, a quando eravamo bambi­ni, a quando eravamo più spietata­mente «naturali», e rivivere una scena quoti­diana. [24]
barattolini 
Vuol dire che nella spesa che portiamo a casa dal supermercato (e quindi nella discarica e nell'inceneritore), la plastica del sacchetto conta 60 volte meno di quella delle vaschette, dei flaconi, dei barattolini. [25]
barolo 
A vincere non è la città neogozzaniana mai stata così bella, con le mostre sul barolo e sul cioccolato, i caffè restaurati, le signorine sempre più graziose che mangiano le paste nelle confetterie. [26]
battutoni 
In questi giorni abbiamo sentito argomentazioni di due secoli fa, magari proposte da uomini civili e progressisti: «Ma cosa vuole, le donne dei grandi uomini devono sapere che il loro ruolo è al loro fianco e che non possono fare queste uscite, che un grande uomo ha molte donne e loro devono fare la loro parte con dignità». Solo loro? Parrebbe di sì. Sul resto, sul grand'uomo, sono stati finora consentiti e incoraggiati pettegolezzi e battutoni. [27]
bellicosamente 
E' il rappresentante dei lavoratori della centrale Enel di Porto Tolle, che negli ultimi tempi si è bellicosamente ribattezzato Comitato d'azione. [28]
bigliet 
Una folla colorita di giovani e intellettuali fa un'ora di fila sul marciapiede dell'Undicesima stra­da per conquistare gli ultimi bigliet­ti disponibili. [29]
billata 
Meglio, so­billata. [30]
bilmente 
Resterebbe da rispondere alla do­manda iniziale (magari modificata co­sì: che tipo di commedia si può fare oggi in Italia senza scadere nella farsa o nella fiction televisiva?) e poi chie­dersi perché la realtà, la realtà vera di questi anni, più brutti che sporchi e cattivi, finisca per apparire irrimedia­bilmente edulcorata o troppo distante dalle nostre commedie, anche da quel­le ben fatte e piacevoli come Questio­ne di cuore. [31]
blema 
La mia sensazione è che più di Ancelotti sia da risolvere il pro­blema di Ronaldinho. [32]
brechtiano 
Insomma, Ratzinger in­vita a non lasciare «il cielo ai passerotti», se­condo la parafrasi del motto brechtiano. [33]
bugi 
Ma nel film dell'Archi­bugi funzionano e da spettatore ti ri­trovi a seguire l'evoluzione dei due amici di corsia per scoprire come an­drà a finire. [34]

c[edit]

camente 
Veronica dovrà chiedermi scusa pubbli­camente. [35]
candi 
Veronica ha creduto al­le tante cose inesatte scritte sul­la stampa, purtroppo». E le tre ragazze entrate effetti­vamente nelle liste delle candi­dature per le europee? «Lara Comi ha due lauree, ha coordi­nato i giovani del Pdl in Lom­bardia, è dirigente della Giochi Preziosi. [36]
cano 
Purtroppo, Di Pietro e Casini attac­cano ogni giorno me e il Pd molto più di quanto non contrastino Berlusconi. [37]
casmo 
Era amico di mio padre e fu mio padre a incoraggiarlo ai suoi esordi letterari, definendo­lo «l'astro della fantascienza post-bellica». Ballard era un uo­mo affascinante, con un viso pieno ed espressivo e uno sguardo intenso, e parlava in tono graffian­te accentuato da marcate cadenze, ma non di sar­casmo si trattava, bensì di fervore. [38]
castissimo 
Ad evitare polemiche fuori luo­go su ogni possibile deriva «terrori­stica», il film ha già messo in cam­po nelle scene precedenti un paio di situazioni irresistibilmente sur­reali, come un fallimentare tentati­vo di cremazione o il buco-del­la-serratura-portabile per «spiare» quando e dove si vuole la donna dei propri desideri (che qui natural­mente è la massiccia Louise, sem­pre vestita con un castissimo im­permeabile). [39]
cata 
Ed eccoci arrivati al grande coim­putato — individuato da numerosi lettori, tra i quali Riccardo Vender, Francesco Osini e Silvano Magnelli — del fallimento degli adulti come educatori e della conseguente deri­va, a volte anche criminale, imboc­cata da adolescenti e ragazzi. [40]
cellare 
Ma anche di quella politica miope e avida — scrive Max P. — che permette di distruggere il pae­saggio, di devastare e cementificare città, fiumi, laghi e campagne, di in­quinare i prodotti della terra, di can­cellare la natura. [41]
cesi 
Come a dire che prima di una lettura reali­stica della storia viene la sua dirompente irriveren­za contro ogni tipo di convenzione, a cominciare dal personaggio del killer Michel (Bouli Lanners, «in­contournable » come dicono i fran­cesi), che per eliminare i suoi obiet­tivi implora un paio malati termina­li di fargli un «piacere», per conti­nuare con i misteri del capitalismo che renderebbe irreperibile il vero responsabile delle proprie malefat­te. [42]
cessore 
Benedetto XVI parla della coscienza di cia­scuno e parla insieme del ministero del suc­cessore di Pietro. [43]
chiaie 
Lo stipen­dio è poco, «ma è l'unica cosa che con­sente a tutte e due di sopravvivere sen­za sembrare due barbone». E non fosse per i sette chili persi in 40 giorni e le oc­chiaie da nascondere con il correttore, la loro vorrebbe essere la vita di prima: ci sono i bar, i centri commerciali, c'è sempre la casa di qualche amico per una doccia. [44]
chie 
Inve­ce, anche nella città più artisti­ca del mondo sono arrivati gli sponsor che, ovviamente, chie­dono ritorni di immagine, piaz­zando i loro manifesti-spot su­gli edifici. [45]
ciare 
L'Italia si sta assuefacendo a cose che in qualsiasi Paese occidentale provo­cherebbero una rivolta morale, a comin­ciare dalla stampa. [46]
cide 
Svegliatosi dal coma, uc­cide brutalmente 22 persone col suo arnese. [47]
cietà 
Ci sono so­cietà aeroportuali (gli Aero­porti di Roma hanno penden­ze per una quarantina di mi­lioni), compagnie petrolifere, albergatori. [48]
citycar 
La nuova Ka con il suo spirito giovane, dinamico e divertente in pochi mesi è riuscita a conquistare migliaia di giovani ed è diventata un riferimento nel mercato delle citycar italiane così come i Secret Show di Myspace lo sono nel panorama degli eventi offline": così Gaetano Thorel, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia spiega perché la filiale italiana ha deciso di sponsorizzare il Secret Show di MySpace, in programma lunedì 4 maggio a Roma presso il Circolo degli Artisti. [49]
cità 
La sovrintendente, presa di mira suo malgrado, puntua­­lizza: «Intendiamoci, se la Cu­ria, proprietaria del luogo di culto, troverà il denaro man­cante, smettiamo con la pubbli­cità». Aggiunge: «Quando ven­ne restaurata la cupola della stessa chiesa, fu il ministero dei Beni culturali a metterci i quattrini. [50]
cizzare 
Lo sappiamo: la satira porta la realtà alle estreme conseguenze, ri­dicolizzandola, non di rado per esor­cizzare nel riso il disagio e, spesso, una vera e propria paura. [51]
coacervo 
Fu anche prospettata, alla fine del 2007, una ipotesi che poteva aspirare ad essere salvifica: che cioè lo stralunato papiro contenga un coacervo di estratti. [52]
cognitivisti 
Lo studio compiuto da psicologi cognitivisti su 450 studenti universitari - abituati a seguire il meteo prima di organizzare le loro attività - ha dimostrato che solo la metà sa cos'è una previsione, con il grado di probabilità implicata, e sa interpretare correttamente i simboli e i termini che usa. [53]
collas 
Evoche­rebbe una strategia della resistenza capace di evitare il collas­so del Pd. [54]
comicizzate 
Oblivion ha realizzato ispirandosi a una delle opere più "comicizzate" della storia della letteratura italiana: I promessi sposi di Alessandro Manzoni. [55]
compa 
Dal triangolo senti­mentale fra i tre vecchi compa­gni di liceo alla catena di omi­cidi il passo è breve. [56]
compas 
La sua discesa agli inferi è raccontata dalla moglie, con la voce allarmata, compas­sionevole, affettuosa, irritata e talvolta esau­sta di chi non vive la situazione in diretta, ma ne paga tutte le conseguenze. [57]
compe 
Cosa farne da giu­gno? In sostanza quale parte di inedito il Milan si deve assumere per essere compe­titivo fino in fondo? Ronaldinho è figlio di un'idea di squadra che è scomparsa. [58]
compiacer 
Moggiopoli, se si ha il coraggio delle grandi società. Il Milan sembra maturo per compiacer­si di nuovo di se stesso. [59]
complicatissi 
E via così. Abbassare la serranda di quegli uffici è complicatissi­mo, come sta sperimentando Fantozzi. [60]
comportamente 
O ancora: che una volta violata la parità tra tutti i diversi servizi, potrebbero esserci offerte commerciali tese a risolvere il problema creato dallo stesso comportamente del provider: dammi 2 euro per avere Facebook più veloce oppure "più collegamento" a Facebook. [61]
concessemi 
Racconta Sacconi: «Dall'87 al '92 grazie alle deleghe concessemi da Amato e Carli mi sono occupato di regolazione dei mercati finanziari. [62]
conciliazio 
L'esortazio­ne che ci viene dall'Europa, scrive Ferrera, è a uniforma­re l'età pensionabile, ma anche a incentivare e aiutare le donne che lavorano, soprattutto nelle fasi di accesso al­l'occupazione, avanzamento nelle carriere e conciliazio­ne fra responsabilità lavorative e familiari. [63]
concorren 
Eppure a Berlusconi non basta: attacca Sky, blocca la concorren­za. [64]
consulen 
Per la gioia di avvocati e consulen­ti. [65]
contraendosi 
Di solito non c'è un momento in cui almeno un muscolo del mio corpo non stia contraendosi o contorcendosi", dice, calcolando che le scosse e i tic si ripetano mediamente 40 mila volte al giorno. [66]
controver 
Dal­le piccole cause di lavoro dei dipendenti (molti anche ob­bligazionisti) alle controver­sie internazionali. [67]
copiette 
Gli danno il via e lui prepara le “copiette”, così si chiamavano in gergo, da mandare in stampa. [68]
cora 
Se ci saranno an­cora soldi. [69]
cos'altro 
Costava la bellezza di 999 dollari e 99 centesimi e consisteva unicamente in un'icona con il testo "sono ricco". Otto persone - forse il genere di persone che hanno già tutto e non sanno più cos'altro regalarsi - l'hanno comprato. [70]
costruendosene 
Ci sono testimonianze autografe del duce in cui critica i suoi uomini che hanno falsato il fascismo, costruendosene uno a proprio modo, basato sul ricatto e sulla violenza. [71]
cretaceo 
I rettili marini hanno cominciato a sparire circa 80 milioni di anni fa e cinque milioni di anni dopo, nel cretaceo superiore, si assiste a una forte diminuzione della diversità della specie. [72]
crimi 
La folgorante idea, scrive Luigi Guar­nieri nel suo irridente L'atlante crimi­nale. [73]
cubadebate 
In un commento pubblicato sul sito cubadebate. [74]

d[edit]

dadori 
Maurizio Ferrera, do­cente di Scienza politica a Milano, fa a un anno dalla pubblicazione del saggio sul «Fattore D» che esce in un nuova edi­zione, con postfazione, negli Oscar Mon­dadori. [75]
dalo 
In so­stanza, l'immagine dello scan­dalo («immorale», secondo l'al­to prelato), s'inserisce in una serie di spazi venduti, a rotazio­ne: tra qualche giorno, il cartel­lone verrà tolto, per lasciar po­sto al nuovo. [76]
dedicsata 
Questa l'idea del nuovo format della televisione dedicsata ai motori. [77]
democra 
Era stato il popolo a scegliere Barabba e secondo Kelsen Pilato aveva agito da perfetto democra­tico, poiché il rappresentante del potere non sa che cosa è giusto e lascia quindi che sia la maggioranza a decidere. [78]
demoti 
Ma anche tra gli insegnanti sono innumerevoli quelli che resi­stono, quelli che, accanto ai non po­chi impauriti, scoraggiati, demoti­vati che concretamente o virtual­mente abbandonano la professione — come spiega Ugo Finelli — ten­gono invece la posizione, non han­no perso speranza e passione né si fanno intimorire dalle eventuali prepotenze dei genitori e tantome­no da quelle degli alunni. [79]
dena 
Per trenta dena­ri. [80]
dersi 
Nonostante l'impegno che aveva­no messo, e che continuavano a met­tere, nell'opera di educare le donne alla virtù, erano stati costretti a ren­dersi conto che qualcosa dovevano aver sbagliato. [81]
desche 
Nobile di origini te­desche e tradizionalista. [82]
dicate 
Le nostre candidature sono tutte in­dicate dai partiti regionali e radicate nel territorio. [83]
dimen 
Poi a se­guire il festival cinematografico «Flesh Mind and Soul» dedicato a Alejandro Gonzá­les Iñárritu (il regista di Babel e 21 Grammi) che dovrà «lasciare gli spettatori sazi e al contempo ancora affamati». Il tutto in una collocazione certamente non normale: situato accanto al cinquecente­sco Gyeonghui Palace, Prada Transformer «si propone come uno spazio multidimen­sionale che è espressione del XXI secolo, del­la storia, della tradizione e delle radici corea­ne ». Ribadisce Koolhaas: «Un modello da se­guire, la strada giusta per cambiare le nostre città». Ma anche per recuperare «il sublime dell'arte», visto che per Koolhaas «la moda è sublime, anzi è più sublime della stessa ar­te ». E al tempo l'arte nasconde una dimen­sione sociale «dimenticata» al pari di quella di un Corviale («quello di Pasolini» specifi­ca Koolhaas). [84]
dipen 
Quindici dipen­denti e un conto di 1.200 dol­lari al giorno per il lussuoso hotel Hyatt. [85]
direzio 
Anche qui: serietà. Il referendum ci chiede se abolire o no la legge che il suo stesso autore ha definito 'una porcata'. La risposta di chi ha contrastato questa legge non può che essere sì. La direzio­ne del Pd ha approvato questa linea con oltre cento voti contro cinque. [86]
discor 
Inevitabile, perciò, che il discor­so si allarghi e che oltre alla fami­glia, alla scuola, alle istituzioni va­rie, coinvolga anche la società, i suoi riti e i suoi miti, i cui valori, le cui speranze condivise sono, si sa, soprattutto di natura economica. [87]
distan 
Mi rac­contò di aver assistito, a cinque metri di distan­za, al massacro di alcuni cinesi a bastonate, e ogni mattina, quando veniva condotto a scuola in una limousine americana, vedeva le strade riempirsi di nuovi cadaveri. [88]
distanziarsi 
Ma forse basterebbe che rispettassero il codice della strada, per distanziarsi l'uno dall'altro e lasciare lo spazio a chi vuole superare. [89]
distillatori 
Un modo per avere una banca dati dei distillatori fai da te. [90]
diven 
La cooperativa non ha rinnovato il contratto e la signora Loredana è diven­tata di troppo. [91]
diziario 
Quella che ha lasciato in fretta e furia il 19 di marzo quando è arrivato l'ufficiale giu­diziario con l'ordine di sfratto. [92]
docu 
Ma a New York (dove anche So­derbergh porta, con The Girlfriend Experience, una storia di prostituzio­ne in un mondo di banchieri in cri­si) il traguardo è stato tagliato per prima dalla Cockburn con un docu­mentario un po' prolisso nel descri­vere le vite degli americani rovinati dai mutui, ma che ha due meriti. [93]
doman 
Non ci hanno dato neppure il tempo di provarci, di cercare davvero una nuova casa — prosegue Loredana —. Adesso come faremo, ho chiesto, ma niente, niente». In Comune le hanno fatto fare doman­da per una casa popolare. [94]
duttrice 
Sono nove minuti di battutine tra un ministro già molto visibile e una con­duttrice apparente­mente di nicchia (seconda serata, share del 14 per cento). [95]

e[edit]

efficientamento 
PERRICONE - L'amministratore delegato Antonio Perricone ha annunciato che a breve Rcs elaborerà un piano di efficientamento, che non metterà in discussione «il prestigio, l'autorevolezza e la qualità delle testate». Perricone ha negato che Rcs abbia allo studio un aumento di capitale. [96]
eman 
Che l'eman­cipazione femmini­le non fos­se un fatto di élite, ma avesse toccato anche le donne del­le classi meno alte, è chiaramente mostrato dai reperti, e più in partico­lare dai graffiti pompeiani. [97]
esauri 
Per Annette Pehnt, il mobbing non esauri­sce il suo effetto sulla vittima designata. [98]
este 
Non saran­no la soluzione, ma perché la­sciarli lì? Soprattutto, perché non fermare al più presto l'emorragia degli uffici este­ri? Tanto più che ogni euro speso per mandare avanti quelle baracche è un euro sot­tratto ai creditori. [99]
extremisti 
Gli mancano due denti: glieli hanno rotti, picchiandolo, alcuni extremisti xenofobi russi. [100]

f[edit]

fabbricarli 
Per fabbricarli consumiamo petrolio come 160 mila automobili, il traffico di una città. Meno di tre su dieci vengono riciclati. [101]
faci 
Cambiare Ranieri po­trebbe essere ora un'idea per accontenta­re la piazza, sempre avida di risposte faci­li, ma non è chiaro quale bersaglio servi­rebbe a colpire. [102]
fanta 
Ballard aveva esordito come scrittore di fanta­scienza duro e puro. [103]
fascistoide 
FERRERO(PRC) - Le parole di Dell'Utri hanno scatenate dure reazioni, soprattutto nell'estrema sinistra: «Passate le convenienze del 25 aprile, la continuità fascistoide della destra nostra con il Ventennio fascista torna fuori chiaramente nelle parole di Marcello Dell'Utri, ideologo della Pdl e intimo del premier», dice Paolo Ferrero, segretario del Prc. [104]
federciclismo 
ROMA - Filippo Simeoni, campione italiano di ciclismo, ha restituito la maglia tricolore in segno di protesta contro il mancato invito della sua squadra, il team Ceramica Flaminia, al Giro d'Italia 2009. Simeoni si è presentato nella sede della federciclismo, ha chiesto di incontrare il presidente Renato Di Rocco, ma non è stato ricevuto ed ha lasciato il tricolore alla sua segretaria. [105]
fero 
Il protagonista è un ex agente del governo bri­tannico; grazie a un gas sopori­fero viene sequestrato e impri­gionato in una strana isola, do­ve tutti sono chiamati per nu­mero e sono in attesa di essere sottoposti a un trattamento che li costringerà a comunicare tutte le informazioni di cui so­no in possesso, cancellando al­lo stesso tempo la loro memo­ria. [106]
fina 
REPUBBLICA CECA - Brutto fina settimana per Massimo Morales: l'FK Pribram lo ha esonerato dopo un periodo negativo che ha fatto scivolare la squadra al 14° posto. [107]
finità 
Primo tempo dominato dalla formazione di Obradovic, capace di andare al riposo sul +20 (48-28) grazie alla precisione nel tiro da tre (13/27 alla fine) e di toccare il +23 (56-33) al 24'. Partita finità? Macché. L'orgoglio del Cska viene fuori nel momento più difficile. [108]
flaubertiana 
Ballard era un convinto sostenitore dell'etica flaubertiana, e cioè che gli scrittori devono im­porre ordine e regolarità alla loro vita, per poter essere scatenati e sinistri nella loro opera. [109]
fotoco 
Richiama alla mente l'odore bruciato dei fogli fotoco­piati, il frullio intermittente delle ventole che raffreddano i computer sempre accesi, il gonfiore delle caviglie da troppe ore incrociate sotto la scrivania, i neon rettangola­ri appesi al soffitto e il linoleum traslucido in­collato al pavimento. [110]

g[edit]

galo 
Chi lo conosce bene dice che questa volta, per ricon­quistare Veronica, non andrà di sorpresa al suo compleanno a Marrakesh, avvici­nandola vestito da berbero per poi sve­larsi di colpo con un bellissimo gioiello in re­galo. [111]
gari 
Doveva essere una soluzione di fortuna, per non pesa­re sulle spalle di qualcuno perché — di­ce Loredana — «lei e la sua Valentina non hanno mai rubato, o sparato, o ma­gari ucciso», perché sono «bravagen­te ». Lo ripete rigirando le dita sul croci­fisso dorato che le pende dal collo. [112]
garinaggio 
Favoritismi? Ba­garinaggio? Nessuno protesta. [113]
gazzi 
I ra­gazzi potrebbero così trovare nuovi interlocutori e, magari, stabilire con loro un dialogo che allo stesso tempo li farebbe uscire dai troppo diffusi silenzi familiari nonché dal circuito chiusissimo della comuni­cazione esclusivamente giovanile. [114]
geoscienziata 
Il meteorite sarebbe caduto sulla Terra circa 300mila anni prima dell'estinzione di massa dei dinosauri, che quindi, come spiega la geoscienziata Gerta Keller della Princeton University, si sarebbero estinti più probabilmente a causa dell'effetto serra. [115]
gere 
Il fatto è che, nel giorno dei lavoratori, il conduttore Castellitto ha voluto aggiun­gere, al primo articolo della Costituzione (fatto ripetere più volte alla piazza in apertura del concertone), una postilla poe­tica subliminale. [116]
ghesia 
Vorrei fare una domanda alla bor­ghesia produttiva, agli imprenditori, agli intellettuali, ai moderati, anche a una parte delle gerarchie ecclesiastiche italiane: possibile che non vediate dove ci sta conducendo Berlusconi? Possibile che non vediate che ormai si considera al di sopra della legge e di ogni morale, che pensa di avere così tanto potere da permettersi tutto? Vorrei suonare un campanello d'allarme: siamo ben oltre il conflitto di interessi e il controllo del­le tv; siamo all'intreccio di ogni potere, economico, bancario, finanziario. [117]
giap 
Poi arrivarono i giap­ponesi. [118]
gioranza 
I giornali riferiscono anche un sondaggio Ipsos, secondo cui la mag­gioranza degli operai vota per Berlu­sconi, non per il Pd. [119]
giore 
E proprio un «certo sguardo», non convenzionale e non prevedibile, è la qualità mag­giore di questo film, che inizia co­me una commedia e poi si apre a più complesse riflessioni. [120]
giovevole 
Ora che dal mondo anglosassone, di norma così prudente, viene un chiaro segnale intorno all'impossibilità di attribuire ad Artemidoro lo strano oggetto, è giovevole, sul piano del metodo, ripercorrere molto sommariamente questa istruttiva vicenda. [121]
giudiziariamente 
Più di quella recinzione che la divide — non solo metaforicamente, anche giudiziariamente — da Silvio Berlusconi. [122]
gladia 
Per cominciare: le donne di Pom­pei, oltre a frequentare i teatri, assi­stevano ai giochi gladiatori, ai quali pare si appassionassero non tanto per i giochi in sé quanto per i gladia­tori; i quali, se sopravvivevano alle lo­ro non facili esibizioni, diventavano le star dell'epoca — un po' come i cal­ciatori di oggi, o come i cantanti rock, ammirati e amati dalle donne di ogni ceto sociale. [123]
gliaia 
Senza scomodare il Vange­lo, si tratta di alcune migliaia di euro, che, sommate alle mi­gliaia sborsate da alcune ditte, dovrebbero raggiungere quota 650 mila, cioè il costo dei re­stauri del pronao, delle facciate laterali e della sacrestia. [124]
gliori 
I suoi primissimi racconti, su tematiche correnti come la sovrappopolazio­ne, il degrado sociale e via dicendo, sono tra i mi­gliori del genere. [125]
gnare 
E proprio gli agnellini saranno i protagonisti di due scene specula­ri, dove l'imbarazzo nell'accompa­gnare due parti difficili diventa la chiave di lettura stilistica di tutto il film, costruito su una sceneggiatu­ra molto scritta ma talmente rispet­tosa della realtà delle cose da saper trasformare due attori in credibili pastori e utilizzare le loro esitazio­ni e le loro difficoltà (alitare nella bocca di un agnellino appena usci­to dal grembo materno non dev'es­sere certo la cosa più piacevole da fare) per dare concretezza e credibi­lità ai loro personaggi. [126]
gnato 
Ospite della sorella e del suo arcigno marito (Ondasyn Besikbasov), il giova­ne ex militare deve fa­re i conti con le durez­ze della quotidianità, la sua mancanza di esperienza nel gestire le pecore ma anche la sua poca voglia di sottomettersi agli ordini troppo bruschi del co­gnato, una misteriosa «malattia» che uccide gli agnellini appena na­ti. [127]
gnor 
Risultato? La rimozione av­viene in ritardo e la questione si chiude con 500 euro di mul­ta». «Ma il danno morale non ha prezzo, è impagabile; e la vergogna resta», ribatte monsi­gnor Meneguolo, rammarican­dosi. [128]
gonista 
Prima ancora di suo marito, la prota­gonista è forse una vittima del mobbing, di un mobbing diverso però: casalingo, striscian­te, accolto come un sacrificio dovuto alla fami­glia. [129]
gramma 
Con una vita non da sparar­si, qualche soddisfazione la dà. Bignardi ha un marito (Lu­ca Sofri), due figli (Ludovico ed Emilia, 12 e 6 anni), un pro­gramma di cui si parla, una ru­brica su un settimanale, un blog, un romanzo di successo che va in giro a presentare nei ritagli di tempo. [130]
gretari 
E gli scambi di accuse fra esponenti del Pd come Enrico Letta e Goffredo Bettini sulla «guerra fra bande» contro i se­gretari di turno, suggeriscono un'atmosfera interna intossica­ta almeno dai sospetti. [131]
guinness 
Risultato? L'esodo di massa questo Primo maggio è stata una roba da vero e proprio guinness: oltre nove milioni le auto che hanno invaso le autostrade d'Italia. [132]

h[edit]

hemingwayana 
Un'idea dell'arte agonistica, hemingwayana, ma non solo. [133]
héroique 
Una mamma, anzi, perché ha un figlio anche lei». Ha finito di girare da poco Serge Gainsbourg, vie héroique, il film dove interpreta Brigitte Bardot. [134]

i[edit]

illuminandole 
E assomiglia al suo museo più noto, l'Egizio, così com'è uscito dal recente restauro: una parte nuovissima e avveniristica, allestita da Dante Ferretti lo scenografo di Hollywood, che ha immerso le statue di Seth e Osiride nel buio illuminandole con sciabolate di luce; e la parte storica, con le teche ottocentesche molto meno scintillanti, ma che custodiscono attraverso le generazioni i veri tesori della collezione. [135]
imba 
Poi le cose non sono cambiate, e la difficoltà, la paura, l'imba­razzo di un momento si sono trasforma­te in una strada senza fine. [136]
imbarcabili 
Ocean Emerald è spinta da due Caterpillar da 1.044 Hp, che le imprimono una velocità di crociera di 16 nodi, ma il consumo ideale di 127 litri/ora è a 12 nodi, velocità che permette un'autonomia di 2400 miglia con le 26 tonnellate di gasolio imbarcabili nei serbatoi di bordo. [137]
imputarsi 
Alemanno ci fa sapere che la colpa per i ripetuti episodi di violenza che si susseguono nella nostra città è da imputarsi al serial televisivo Romanzo criminale. [138]
inaffidabi 
Alberto (Antonio Albanese) è uno sceneggiatore farfallone e inaffidabi­le, che convive con un'attrice (France­sca Inaudi) senza sapere bene il per­ché e che sembra sfrut­tare la sua cultura e le sue intuizioni più per far colpo sulle donne che per onorare gli im­pegni di lavoro. [139]
inci 
In una pacifica comunità americana che vive della mi­niera, nel giorno di San Valen­tino, torna dopo dieci anni un giovanotto (Jensen Ackles) os­sessionato dal rimorso d'aver causato per insipienza un inci­dente mortale in una galleria sotterranea. [140]
inconsisten 
Resta il fatto che Berlusconi è così forte perché il Pd appare inconsisten­te. [141]
incrociarsi 
Che debbano velocemente tornare a incrociarsi, i fan della serie lo sanno benissimo. [142]
indagi 
D'Alessio sintetizza così il risultato della sua indagi­ne: «Si trattava di sezioni autonome. [143]
indipendentismo 
Questa borghesia ha acquistato peso negli Anni 90 con i governi tecnici anche se il ministro considera Carlo Azeglio Ciampi «la figura meno tipica di quegli ambienti». Pensa anche a coloro che tennero a battesimo l'esperienza di Alleanza Democratica e al ricco parterre dell'indipendentismo di sinistra. [144]
indoeuropei 
Dare a Sandokan connotati indoeuropei era una scelta tranquillizzante per i lettori di questa parte del mondo. [145]
infiocchettare 
Il problema con Max è che non riesce, come in passato, a infiocchettare le cose con un nastro rosa. [146]
ingiustificatamente 
COSTI INGIUSTIFICATI - A giudizio dell'Antitrust, Poste sarebbe quindi in grado di applicare «condizioni contrattuali ingiustificatamente gravose» agli utenti finali che devono pagare i bollettini postali, «scaricando su di loro commissioni relative a servizi resi ai beneficiari dei pagamenti quali la rendicontazione»: per chi incassa, come le aziende erogatrici di servizi come luce, acqua e gas, Poste italiane prevede l'applicazione di commissioni di incasso anche nulle, facendo invece gravare su chi effettua il versamento una commissione di pagamento pari ad 1,10 euro a bollettino (nel caso di pagamento allo sportello). [147]
insie 
Abbiamo cenato insie­me, c'era anche la sua compagna degli ultimi qua­rant'anni, Claire Walsh. [148]
interclassista 
La riflessione del ministro inizia da «quell'Italia interclassista che chiamo popolo», fatta di piccole e medie imprese, lavoratori autonomi e operai che non hanno perso la testa davanti alla Grande Crisi, hanno consentito che il Paese non subisse «né deindustrializzazione né rattrappimenti» e che ora stanno gradatamente «prendendo coscienza di sé», della propria forza. [149]
interes 
Sono apparsi in questo mese di aprile due scritti molto interes­santi riguardanti l'ormai am­maccato «papiro di Artemido­ro». Rispettivamente sul mensile L'In­dice e sul settimanale Alias, Giam­battista D'Alessio (King's College Lon­don) e Federico Condello (Bologna, Filologia Classica) hanno mostrato come sia definitivamente tramontata la possibilità di attribuire al grande geografo di Efeso (circa 100 a. [150]
inuit 
Ora, delle otto nazioni che circondano il Polo, sette sono abitate da popoli indigeni: sami, inuit, nenet russi, aleutini e via elencando. [151]
invi 
Ormai è da tempo che non ti invi­tano a unirti alle loro pause caffè. Li sorprendi spesso a parlare sottovoce, gli occhi puntati nella tua direzione, quasi stessero cospirando («mobbing orizzontale»). [152]
iper 
Poi però è esplosa la rivoluzione degli iper: i centri commerciali in periferia, annegati nel loro mare di parcheggi, i super-negozi da spesa settimanale, da provvista, da scorta, da cinque-sei sporte per volta. [153]
irrepetibile 
E lo sta facendo a tappe forzate perché la crisi offre l'opportunità, irrepetibile nel breve termine, di fare acquisizioni con esborsi di cassa nulli o infimi, almeno all'inizio. [154]
irrinunciabilmente 
Ma forse sarebbe solo illu­sione aspettarsi la rinascita di un gene­re che agli anni Sessanta e Settanta era irrinunciabilmente legato. [155]
italian 
Nuvolari visita in esclusiva i luoghi simbolo della creatività, del design e dell'italian style applicati al settore motoristico: un appassionante viaggio in quindici puntate nel quale le telecamere di Nuvolari entrano in esclusiva nei Centri stile delle principali case automobilistiche e motociclistiche europee per incontrare progettisti e designer e la loro attività di vera e propria ricerca: dall'idea iniziale che si materializza in uno schizzo a matita, in una linea appena accennata, fino al progetto complessivo, ai materiali che lo caratterizzeranno. [156]

l[edit]

lerebbe 
In quel caso, cambiare leadership diventerebbe rischioso, lasciano capire i sostenitori di Franceschini; ed affrettare la scelta degli alleati, dividendosi magari tra fautori dell'asse con l'Idv, o con l'Udc di Casini, o con l'estrema sinistra, si rive­lerebbe un azzardo inutile. [157]
levision 
Con i suoi progetti: lo Zkm di Karlsruhe, lo Yokohama Urban Ring, l'Educatorium di Utrecht, l'Opera di Cardiff, la Casa della mu­sica di Porto, la sede della China Central Te­levision di Pechino. [158]
licen 
Nell'ultimo episodio del­la seconda serie il viscido, compiaciuto ed esi­larante protagonista David Brent viene licen­ziato (gli inglesi hanno una forma più genti­le/ ostile per dirlo: to make redundant, rende­re superfluo). [159]
lisergico 
Per scrivere un profilo su di lui, nel 1984, mi presentai a casa sua alle 11 del matti­no e le sue prime parole furono «Whisky! Gin! Vodka!». Mi raccontò che lo venivano a trovare dei «fan di Crash », mettiamo dalla Sorbonne, e si aspettavano di vederlo emergere da un mia­sma di acido lisergico e pedopornografico. [160]
lita 
Talvolta si è giustifica­to il mantenimento in vita di quelle costose strutture con la necessità di conservare gli slot, cioè i diritti di decollo e atterraggio: per una rotta abo­lita! In altri casi è stata solo inerzia. [161]
livan 
Al Tribeca Film Festival di New York, il pubblico della prima di American Casino, primo documen­tario sulla crisi finanziaria girato dalla giornalista tv Leslie Cockburn, si spella spesso le mani, sghignazza quando l'ex capo di AIG, Martin Sul­livan, nega che la sua assicurazione abbia fatto scelte scriteriate mentre un sottotitolo avverte che la compa­gnia, nazionalizzata, è già costata ol­tre 150 miliardi di dollari al contri­buente Usa. [162]
lizia 
Ba­sti ricordare, tra gli altri, lo studio su La donna delinquente, la prostituta e la donna normale, dove sosteneva, in base all'esame del­le foto degli scheda­ri del capo della po­lizia parigina, Go­ron (il quale scoprì poi che per sbaglio aveva mandato al nostro le immagini di bottegaie in lista per una licenza. [163]
lobbysmo 
Ex presidente dell'Ente Parco, si dedica con fervore ad una dichiarata opera di lobbysmo all'incontrario presso i Comuni interessati, contro la centrale invece che a favore. [164]
lombrosiano 
Le sue opere erano tradotte e pubblicate in tutto il mondo, dal­l'America alla Russia, dall'Argentina (dove lo studioso lombrosiano Corne­lio Moyano Gacitúa arrivò a rovesciare certe analisi contro i nostri immigrati: «La scienza ci insegna che insieme col carattere intraprendente, intelligente, libero, inventivo e artistico degli italia­ni c'è il residuo della sua alta criminali­tà di sangue») fino al Giappone. [165]
lumbia 
Assegnato per la prima volta nel 1917, il più pre­stigioso premio giornalisti­co- letterario americano è stato istituito dal ricchissimo giorna­lista e magnate della stampa ungherese-americano Joseph Pulitzer (1847-1911) che, alla sua morte, lasciò i soldi alla Co­lumbia University. [166]
lumori 
Fatto sta che la comparsa dei cartello­ni/ spot in genere e quella di RoccoBarocco in particolare, hanno suscitato proteste e ma­lumori. [167]
lusconi 
Altro che Peron: il modello di Ber­lusconi sono alcune delle repubbliche ex sovietiche dell'Asia centrale, dal Turk­menistan all'Uzbekistan. [168]

m[edit]

malorum 
Beckett sa che l'eroe tragico è oltre la moralità borghese: «Il personaggio tragico rappresenta l'espiazione del peccato originale, dell'originale ed eterno peccato di lui, e di tutti i suoi socii malorum: il peccato di essere nato». Insomma, è leggendo e interpretando Proust, che Beckett impara a essere Beckett. [169]
managment 
Ma il presidente si aspetta ancora di più: uno stile di lavoro, di rapporti tra managment e sindacato che siano un modello per la General Motors, e che non solo mantenga gli attuali 30 mila posti di lavoro ma che li aumenti. [170]
mande 
Anzi normale: «For­se si ritrovano in me delle don­ne normali, che lavorano tan­to e crescono dei figli, come me», minimizza Daria Bignar­di in persona; e forse anche a loro viene voglia di fare do­mande perfide come fa lei, con voce da dopocena, con l'aria di chi non maneggereb­be mai un mitra ma infilza con una forchetta. [171]
manipo 
L'atmosfera angosciosa della serie suscitò all'epoca molte discussioni: per la prima volta, infatti, si parlava di manipo­lazione dell'identità, di ipnosi, di droghe allucinogene, di controllo della mente. [172]
mato 
Koolhaas (tutto vesti­to di grigio ma con un gioco raffinato di nuance, capelli cortissimi quasi da monaco, occhi vivacissimi) lancia nuove provocazio­ni, sia pure con il suo tradizionale fare estati­co, dalla futura sede della Fondazione Prada: un complesso industriale dei primi del Nove­cento a sud di Milano, 17.500 metri quadrati (di cui 7.500 della fabbrica già risistemata e 10 mila per una nuova costruzione) destinati a diventare un centro per le arti con diverse identità più un grattacielo (naturalmente fir­mato da Koolhaas) per la collezione perma­nente. [173]
maturatisi 
E magari, maturatisi i tempi, avrà un qualche seguito tra gli antichi «credenti», non più ancorati all'antico errore. [174]
mazione 
Non raramente si finisce, infatti, im­pantanati nelle reciproche accuse di sempre, tanto in voga nei forum di conversazione, che trascurano la vera questione di fondo, cioè la for­mazione dei ragazzi. [175]
mazzotti 
Per non parlate delle due donne, la Ra­mazzotti e la Inaudi, convincenti in due ruoli non certo facili. [176]
midoro 
Quale fosse stata l'iniziale funzione del rotolo resta largamente da spie­gare». E poco prima prospetta l'ipotesi di «un falsario più recente». Condello, per parte sua, spiega che di falso è lecito parlare di fronte a questo stralunato prodotto, anche perché vulnerabile, come Condello dimostra, per i molti anacronismi (non ultimo il fatto che il vero Arte­midoro aveva visto della Spagna atlantica molto meno di quel che presenta l'autore del falso papiro). [177]
miloni 
La formula è già stata applicata anche agli aerei executive, un jet costa decine di miloni di euro, ma c'è una prima volta per tutto, e adesso tocca alla "barca". Questa la formula al debutto dalla Yacht Plus insieme alla Floating Life, dedicata alla gestione, che hanno presentato ufficialmente il primo megayacht della flotta, l'Ocean Emerald. [178]
missariamento 
Uni­ca certezza: i debiti con mi­gliaia di fornitori accumulati dall'Alitalia prima del com­missariamento, il 29 agosto 2008, saranno gli ultimi a es­sere onorati. [179]
movida 
Non la città delle Olimpiadi e del turismo e neppure quella inquietante dell'occulto (tutte frottole in verità come i torinesi sanno benissimo) e della movida notturna che ispira l'ultimo preoccupato romanzo di Culicchia: lo sballo all'ombra dei Murazzi del Po, feste, alcol e gioventù bruciata. [180]
mujer 
Perché il gran pasticcio in cui è finita la nostra prima dama di fatto benché generalmente assente (quella ufficiale, Clio Napolitano, è mujer vertical rispettatissima dal marito, per fortuna; consoliamoci così) non aiuta l'autostima collettiva di tutte noi. [181]
multiproprietà 
Barche come le auto di lusso multiproprietà che passione - Motori - Repubblica. [182]
munità 
In­tanto mostra in modo efficace co­me alcune scelte finanziarie spregiu­dicate hanno prodotto effetti sociali devastanti: sobborghi spopolati, co­munità disintegrate, bimbi che ab­bandonano le scuole, perfino nuove specie di zanzare aggressive che pro­liferano in California nelle vasche di plexiglas piantate nel terreno per trasformare casette a schiera in ville con piscina. [183]

n[edit]

n'ber 
Berlusconi è n'ber probblema pe' noi italiani. [184]
n'era 
In compenso, «mi dispiace di aver ferito la sensibilità del ministro, per lui Brodolini era una persona cara». Certo, «può darsi che abbia fatto im­pressione vedere una signora che dice a un ministro 'sa che lei è antipatico?'. Gliel'avesse detto, mettiamo, Enrico Men­tana, nessuno si sarebbe stupi­to ». D'altra parte, la sua tecni­ca da intervistatrice passi­vo- aggressiva l'ha resa un ca­so a parte tra le conduttrici del­la tv italiana; nei programmi su libri di Canale 5 (sì, ce n'era­no, e lei si fece notare), nel Grande Fratello 1 e 2 (la pre­sentatrice laureata e minimal diede un tono all'ambiente), e poi nei programmi «suoi», Le invasioni barbariche (memora­bile un duetto con Barbara Pa­lombelli, senza smettere di sor­ridere si dissero di tutto) e ora L'era glaciale. [185]
n'eravamo 
Ce n'eravamo accorti ben prima che venisse così poeticamente presentato il Blasco. [186]
naio 
Quanto al suo lavoro, quel­lo come addetta alle pulizie in una casa di cura di Milano, è terminato il 17 gen­naio. [187]
nali 
E non si tratta, nel caso degli uni e degli al­tri, di volatili rari, di esemplari in via di estinzione; tali possono sem­brare perché non se ne parla, per­ché non fanno notizia, perché gior­nali e tv tendono a ignorarli in quanto sono soltanto figure per le cronache bianche, assai meno attra­enti, meno eccitanti per i più che non certe raccapriccianti cronache nere. [188]
napole 
Non manca nemmeno Peccati di Capri, la piccola ditta napole­tana che forniva i cioccolatini di benvenuto ai passeggeri (3.852 euro). [189]
neces 
Lui elogia gli autori ma non riesce a scaldare la platea: si in­fila in una disquisizione sulla neces­sità di far pagare il risanamento del­le banche non ai contribuenti ma agli obbligazionisti. [190]
nefoto 
Non è an­data così. Ho parlato di queste cose in tv». Si ferma, fa l'imitazione per­fetta di Luca Giurato: «Io mi dissocio da Amadei». Dice che i militari hanno ritira­to la promessa di un lavoro al reparto Ci­nefoto: «La medaglia l'ho regalata alla mia prozia: ci teneva di più lei». A bordo del C 130, Aureliano era andato a Nassiri­ya per dare una mano a Stefano Rolla, che non è più tornato: doveva essere pro­duttore esecutivo di un film sull'opera di recupero di reperti archeologici da parte del contingente italiano. [191]
nendo 
Lo leggeva, a mo' di in­troduzione del Blasco, Sergio Castellitto te­nendo distrattamente tra le mani l'ultima fatica (è o non è Primo Maggio?) di sua moglie, Margaret Mazzantini, Venuto al mondo. [192]
neodeputata 
CARFAGNA E DINTORNI - Le difficoltà coniugali della coppia sono diventate pubbliche soprattutto negli ultimi anni e, in particolare, dopo gli apprezzamenti pubblici a Mara Carfagna nel gennaio 2007, quando il leader di Forza Italia si rivolse all'allora neodeputata ancora ignara del fatto che sarebbe diventata ministro dicendole: «Se non fossi già sposato, la sposerei subito». Ne era seguita la famosa lettera aperta con cui Veronica aveva chiesto pubbliche scuse al marito, intimandogli di fatto di smetterla con le umiliazioni pubbliche al suo ruolo di moglie e di madre. [193]
nese 
Tante era­no ai tempi d'oro, per inten­derci quando (fino a poco tempo fa) all'aeroporto londi­nese di Heathrow la compa­gnia di bandiera italiana sti­pendiava 300 (trecento) per­sone, e tante sono rimaste do­po, quando le destinazioni in­ternazionali dell'Alitalia si erano ridotte a una sparuta quindicina. [194]
nici 
L'incidente, tuttavia, ha crea­to imbarazzi nell'ambito delle istituzioni preposte ad autoriz­zare e a vigilare su come vengo­no gestite iniziative così «deli­cate ». In prima fila, spicca la So­vrintendenza ai Beni Architetto­nici, cui spetta il verdetto insin­dacabile sulla pubblicità propo­sta dagli sponsor. [195]
niero 
Le hanno con­sigliato di non farsi illusioni perché per entrate nella graduatoria del prossimo settembre ci vorrebbe qualche invalidi­tà, qualche figlio minore, magari anche un anziano a carico, un passaporto stra­niero o un problema di abusi, perché aspettano già 20 mila famiglie e per lo­ro, per la «bravagente», il punteggio è risicato. [196]
nirle 
Eppure molte di quel­le architetture, in Italia soprattutto, non ven­gono oggi additate come buoni esempi da seguire: «Il Corviale di Roma, lo Zen di Pa­lermo, le Vele di Scampia (ma lui per defi­nirle usa solo un termine, gomorra) oggi ci sembrano forse brutte, ma il nostro gusto è diverso da allora e, soprattutto, quelli erano progetti con una funzione sociale-politica importante, alle quali bisognerebbe guarda­re oggi con una attenzione ritrovata». Davvero non sembra un caso che Rem Ko­olhaas abbia vinto il «Pritzker Prize», il No­bel per l'architettura, proprio nell'anno 2000: chi meglio dell'architetto olandese (nato a Rotterdam il 17 novembre 1944) pote­va interpretare le contraddizioni del nuovo Millennio. [197]
nisce 
Altrimenti si fi­nisce solo per usare Ranieri in un modo che non merita, per coprire limiti della so­cietà e della squadra, per evitare in corsa il momento di rottura che comunque ser­ve. [198]
nitarie 
Licia Ronzulli è una manager della sanità di altissimo livello, è re­sponsabile delle professioni sa­nitarie e delle sale operatorie del Galeazzi; l'imprenditore della sanità Giuseppe Rotelli la stima molto, va due volte l'an­no in Bangladesh. [199]
niva 
L'amicizia tra i due non sopravvisse all'interesse crescente di Bal­lard per lo sperimentalismo, che mio padre defi­niva un modo per «rincoglionire il lettore». Tut­tavia, il piacere di incontrare Jim in seguito non venne mai meno. [200]
nocentrico 
Della comme­dia (e della scuola) «al­l'italiana », però, è rima­sto molto poco, se non il punto di vista roma­nocentrico con annesse inflessioni dialettali. [201]
nomia 
Evita la coda - ma solo perché aveva acquistato il bi­glietto «on line» - il Nobel per l'Eco­nomia Joe Stiglitz. [202]
norvegizzazione 
Eppure, tra il 1850 e il 1970, la "norvegizzazione" è stata brutale. [203]
novarese 
Costagrande e Skowronska (premiata come MVP a fine gara) picchiano forte e mettono in crisi la difesa novarese permettendo alla Scavolini Pesaro di conquistare partita (25-18) e incontro. [204]
novative 
Il cinema horror ha sempre attinto alle tecnologie più in­novative. [205]
nubrio 
Ma a differenza del Campionissimo il commissa­rio di quella che fu l'Alitalia non alza mai la testa dal ma­nubrio. [206]

o[edit]

obsidere 
Questo ci ricor­da che la parola «ossessione» deriva dal latino «obsidere», che significa «assediare». E Ballard era assediato dalle sue ossessioni. [207]
occidentalizzato 
Sandokan era sempre stato ritratto come un indiano vagamente occidentalizzato (con la consacrazione finale in tv con Kabir Bedi). [208]
ocula 
Lo spettatore è dentro quella catena di omici­di, come un testimone ocula­re. [209]
oracolari 
Comunque Indro rifuggiva dalle pose gladiatorie, oracolari, carismatiche. [210]
orec 
E questo cercava Cesare Lombroso, misurando crani e confrontando orec­chie e calcolando pelosità in un avvitar­si di definizioni «scientifiche» avventa­te: l'esattezza. [211]
ostracizzato 
Joachim viene ostracizzato dai colle­ghi, esautorato del proprio ruolo e infine eli­minato. [212]

p[edit]

pagi 
Si è ricordato delle pagi­nette di sua moglie e le ha spiattellate al pubblico, senza remore. [213]
palestrato 
E la Fox non si è certo fatta sfuggire l'occasione di utilizzare al meglio Hugh Jackman, super-macho palestrato e cotonato che le più recenti classifiche del glamour internazionale mettono ai primissimi posti di ogni graduatoria possibile. [214]
parcheg 
Perché a Milano c'è da aver pau­ra, poi c'è Valentina che è una bella ra­gazza di 20 anni e se ne sentono di tutti i colori, a Milano». Da questo parcheg­gio con l'erba verde che sbuca tra le mat­tonelle, poi, si vede la sua casa. [215]
peco 
Il film procede per scene stacca­te e quasi contrapposte, a volte in­seguendo azioni che sembrano non dover finire mai (i trasferimen­ti in trattore, la raccolta delle peco­re disperse dal vento, la lotta con­tro la polvere onnipresente), altre volte aprendo improvvisi squarci sulla vita quotidiana di questa po­polazione di nomadi, sia sognando improbabili avventure con le donni­ne nude di un giornale e stordendo­si con la musica fuori tempo massi­mo dei Boney M (come fa Boni, l'amico che vorrebbe trasferirsi in città), sia confrontandosi con un ve­terinario «inseguito» da un drome­dario, la cui diagnosi è la più cruda risposta possibile ai loro sforzi quo­tidiani: gli agnelli muoiono non per colpa di una malattia ma per­ché non hanno cibo a sufficienza. [216]
pensà 
Nun sai mai bene che pensà», spiegava ieri sera un avventore del baretto romano di piazza Farnese a un gruppo di origliatori rapiti. [217]
perce 
L'esplo­sione da distanza troppo ravvicinata non si perce­pisce. [218]
perpetrarla 
Concorda Marilyn Bar, direttrice del Center for Shaken Baby Sindrome: "Non solo il gioco prende in giro una ben nota malattia dei neonati, ma di fatto incoraggia a perpetrarla. [219]
personalizzabile 
Ecco quindi il debutto del Zumo 660, dotato di un ampio schermo a tocco da 4,3", leggibile in piena luce come in una notte senza luna e facilmente gestibile con i guanti: i suoi ampi tasti dal contenuto personalizzabile ne rendono semplicissimo l'utilizzo. [220]
personalizzandole 
In particolare, da noi sta vivendo una stagione fiorente la casa editrice Lampi di Stampa, che pubblica anche opere a bassa tiratura (persino in una sola copia), personalizzandole ai bisogni. [221]
pesk 
Quest'anno la primavera è in anticipo", dice Isak Mathis Triunf, insaccato nel suo pesk, la pelliccia dei popoli del nord. [222]
phisalis 
La Physalia phisalis, questo è il nome scientifico, è stata avvistata per la prima volta tre settimane fa davanti a Malaga. [223]
piaz 
Castellitto) tratto dal preceden­te romanzo della Mazzantini era proprio di Vasco Rossi, ma nessuno sentiva la co­gente esigenza che la triangolazione venis­se replicata davanti agli 800 mila in piaz­za e ai diversi milioni davanti agli scher­mi. [224]
picconatore 
In San Valentino di san­gue 3D (nell'originale My Bloody Valentine 3D) che Medusa distribui­sce dall'8 maggio in 200 co­pie, c'è un picconatore paz­zo. [225]
plasticata 
Non è un caso che in Europa solo Francia e Gran Bretagna abbiano annunciato (ma non ancora attuato) lo stop alla spesa plasticata, e solo pochi altri paesi abbiano optato per il disincentivo economico che pure sembra efficace (anche in Italia fu imposta una sovrattassa di cento lire nel 1989: ma fu abolita silenziosamente cinque anni dopo, benché avesse ridotto il consumo del 34%). [226]
pleanni 
Nulla di strano, è accaduto altre volte per com­pleanni e matrimoni. [227]
pochade 
A un partito e a un governo ridotti a comprimari di una pochade anche un po' laida; a un'opposizione sgangherata che per curriculum non può nemmeno troppo polemizzare sulle belle fanciulle in lista (l'ha fatto anche il Pd); a un'Italia che avrebbe bisogno di parlare, di confrontarsi, di mobilitarsi sulle cose serie. [228]
possi 
Sarebbe bene che l'opposizione fosse il più possi­bile unita: le liti interne sono a somma zero. [229]
possia 
E che male c'è se so­no anche carine? Non possia­mo candidare tutte Rosy Bin­di. [230]
potentati 
MARSALA - Giornalismo d'inchiesta vuol dire libertà d'informazione, ricerca della verità, nessuna appartenenza a partiti o schieramenti politici, distanza da potentati economici o religiosi. [231]
prattiano 
Era accaduto che Corto Maltese aveva cominciato ad avanzare le sue giuste pretese di eroe prattiano per eccellenza e antonomasia. [232]
preannun 
Che si preannun­cia sobrio, poiché chi paga è una società di edilizia ecologi­ca). [233]
preceden 
E Koolhaas (che in una preceden­te vita è stato anche giornalista e sceneggia­tore cinematografico) ha saputo davvero rac­contarle in modo eccellente e anticipatore. [234]
prepo 
Sono ambiziosa? Forse lo ero a trenta, trentacin­que anni, ora vorrei lavorare meno». E prepotente? Quanto è difficile per una donna italia­na ammettere di essere prepo­tente? Parecchio; «Beh, insom­ma diciamo che mordo il fre­no, che voglio sempre fare co­me dico io. [235]
presumibilmen 
Nell'alloggio dove dormivano i gla­diatori, infatti, sono stati trovati i re­sti di una persona di sesso femmini­le, e dei gioielli, che presumibilmen­te le appartenevano. [236]
primattori 
Ha avuto un infortunio e poi nella Juve ci sono primattori che prima di passargli la palla ci pensano mille volte. [237]
prio 
Eppure, se pro­prio voleva un panegirico sul rocker più amato d'Italia, poteva ricorrere alle paro­le di altri autorevoli scrittori, almeno al­trettanto efficaci, anche se non così poeti­camente ispirate. [238]
pris 
Gli articoli e i reportage che compongono questo libro non sono esenti da quelle contraddizioni, dubbi e interrogativi senza risposta, inevitabili per chi avvicini la realtà del Medio Oriente senza preconcetti e parti pris. [239]
probabil 
Con Verdi e Garibaldi, fu probabil­mente uno degli italiani più famosi del XIX secolo. [240]
profes 
Che non è certo una critica, ma piut­tosto la constatazione di una profes­sionalità sempre più rara oggi in Ita­lia. [241]
prolisso 
Nonostante fosse prolisso di racconti (più o meno veridici), Pratt ammutoliva e cercava di cambiare discorso ogni volta che Francesconi, Milani o Mario Oriani (il direttore) gli chiedevano: «Allora, l'hai finito? ». Era il Sandokan che Pratt doveva finire, la sua versione delle Tigri di Mompracem. [242]
propinata 
Ma da questi scritti viene fuori una figura diversa da quella che ci è stata propinata dagli storici dei vincitori, non era un buffone, non era un ignorante e tantomeno un sanguinario. [243]
propriata 
Inap­propriata per una chiesa, per di più una chiesa aperta al culto. [244]
prorettore 
Si ricandidano nove (su tredici) dei membri della Giunta uscente e fra i sette dirigenti si rischierano Riccardo Agabio (vicepresidente vicario di quest'ultimo mandato di Petrucci), Carlo Magri, Sergio Melai, Fabio Pigozzi (prorettore Iusm) e Paolo Sesti. [245]
protezioned 
Per questo, Blatter ha già preparato un piano: "Il mio obiettivo spiega - è l'autonomia dello sport, la protezioned delle squadre nazionali. [246]
psicoanali 
Ma, come in una seduta psi­coanalitica, Rem Koolhaas («lo psicoanali­sta delle città» lo hanno appunto definito) ad ogni appuntamento sembra voler scopri­re un ulteriore tassello del proprio puzzle. [247]

q[edit]

quenza 
C'è una se­quenza della brillante fiction televisiva The Of­fice, realizzata nel Regno Unito dalla Bbc e tra­smessa in Italia da Mtv, che racconta esatta­mente questi istanti. [248]

r[edit]

raccol 
Poi giunse il suo perio­do violento, con La mostra delle atrocità, nel 1969. Due racconti danno il tono all'intera raccol­ta: Il lifting della principessa Margaret e Ecco per­ché voglio fottere Ronald Reagan. [249]
rafforze 
Sempre dall'interno del Pd, in parti­colare dagli ambienti vicini a Rutelli, viene la richiesta di cambiare linea sul referendum elettorale: il sì rafforze­rebbe Berlusconi. [250]
ragaz 
Guardi, direttore, voglio dirlo una vol­ta per tutte, e chiaramente: non avevamo messo in lista nessuna velina e quelle tre che sono state escluse all'ultimo minuto erano bravissime ragaz­ze, con ottimi studi. [251]
ranno 
Proprio come de­ve succedere, dice, agli edifici che vorranno «sopravvivere in questo nostro junk-space». Questo è Prada Transformer (citazione in bilico tra il film di fantascienza di Michael Bay e il longplaying di Lou Reed) che verrà inaugurato il 25 aprile a Seul con «Waist Down - Skirts by Miuccia Prada», anche que­sto un progetto in divenire che «presenta una collezione di gonne in movimento che spazia dalla prima sfilata ad oggi» («dove sa­ranno esposte gonne create da studenti di moda coreani emergenti per promuovere l'interazione tra due mondi della moda e per amplificare il significato della moda stes­sa da prospettive culturali diverse»). [252]
ranò 
Eppure, come scrisse Giorgio Ie­ranò, andrebbe riscoperta «la comples­sità di una figura che, nel bene e nel male, ha lasciato un segno nella cultura italiana». Se non altro perché «c'era del metodo nella follia di Lombroso. [253]
rava 
La prima rielabo­rava un estratto di Artemidoro. [254]
respin 
Perché mai Carlo d'Inghilterra, con le sue orecchie a svento­la, può sposare Lady Diana e finire immortalato sui giornali e in­vece il povero Asa, kazako appena tornato dal servizio militare su un sottomarino sovietico, viene respin­to dalla possibile sposa proprio per via delle sue orecchie? Molto meno «sporgenti» di quelle dell'erede al trono inglese, bisogna aggiungere. [255]
retrate 
Poi Telecom Italia, con 3,5 milioni di bollette ar­retrate. [256]
ribilmente 
E ter­ribilmente umido. [257]
ricata 
NEW YORK - Ci sono facce note - l'ex capo della Federal Reserve, Alan Greenspan, che balbetta da­vanti al Congresso, ammettendo i suoi errori, l'ex presidente Bush che nel 2002 promette alle minoran­ze povere, neri e ispanici, di farli di­venire proprietari di case, come i bianchi benestanti - e facce meno note: quelle della borghesia nera di Baltimora che gli ha creduto, si è ca­ricata sulle spalle un mutuo e ora è «homeless». Ma la faccia che colpi­sce di più è quella del banchiere che racconta la follia di un'era in cui tutti rischiavano grosso coi sol­di degli altri: inquadrato in penom­bra, senza nome, la voce distorta per renderla irriconoscibile, come un pentito di mafia. [258]
ricchire 
Gli scienziati, i medici e i prefetti si facevano in quattro per ar­ricchire la sua stupefacente collezione di crani, cervelli, maschere funerarie, foto segnaletiche, dettagli di tatuaggi di criminali e prostitute e deviati di ogni genere, oggi raccolti al «Museo Lombroso» di Torino. [259]
ridur 
Nulla è più facile, un secolo dopo la sua morte avvenuta nel 1909, che ridur­re l'antropologo, criminologo e giuri­sta veronese a una macchietta. [260]
rienza 
Si può ancora fare oggi una comme­dia «all'italiana»? O meglio: che senso ha, in questi anni sfilacciati e por­ta- a-portisti (dove anche le cose serie si riducono a teatrino masocone di re­torica e vanità), che senso ha racconta­re una storia con le unghiate e le furbi­zie della commedia alla Age e Scarpel­li? O alla Scola e Maccari? Francesca Archibugi, che di Scarpel­li è un'allieva orgogliosa, ci riprova do­po qualche regia non molto indovina­ta, recuperando una scrittura forse meno ambiziosa ma più oliata, dove lo scontro di caratteri prende il posto di quello generazionale e l'incontro in­terclassista con l'altro diventa momento di conoscenza e di espe­rienza. [261]
rigi 
Salvo poi chiamare i protagonisti del loro terzo film co­me il nome e il cognome di una ce­leberrima anarchica francese, Loui­se Michel, esiliata in Oceania dopo aver partecipato alla Comune di Pa­rigi, paladina dei diritti delle don­ne e infaticabile organizzatrice di scuole libere per figlie del proleta­riato. [262]
rino 
Vuoi vedere, almanacca prontamente Lombroso, che la gobba dei cammelli e dei dromedari ha la stes­sa origine del cuscinetto del brentato­re? Subito esamina tutti i facchini di To­rino e scrive a legioni di veterinari per­ché studino a fondo gli animali da so­ma, in special modo gli asini. [263]
ripar 
Averne significherebbe dover ripar­tire da loro. [264]
rischierarsi 
Il sito della marina militare italiana recita a proposito della San Giorgio: «Oggi la forza da sbarco costituisce la componente anfibia delle forze armate italiane; uno strumento efficacissimo, capace di rischierarsi rapidamente e di operare in qualsiasi parte del mondo. [265]
rittura 
Addi­rittura due in India: a Mum­bai e Nuova Delhi. [266]
rkin 
Basti pensare ad opere come «Scar­let Sister Mary» di Julia Pete­rkin, «Honey in the Horn» di H.L. Davis e «Lamb in His Bo­som » di Caroline Miller, tutte finite nella Top Ten dei Pulit­zer dimenticati, compilata da Abe Books, l'Amazon dei libri usati. [267]
rubandole 
Che volto ha questa borghesia e quali sono le figure che esprime? Sacconi dice di non amare le dietrologie e quindi «di non riferirsi a una loggia o a una cupola», bensì «a quei salotti che nella Prima Repubblica avevano come espressione politica il Pri e che successivamente sono riusciti ad affascinare una sinistra inibita dalla crisi del comunismo» rubandole l'anima. [268]

s[edit]

sacerdo 
Perfino noi sacerdo­ti ci siamo dovuti rassegnare, ma c'è un limite a tutto. [269]
salgariano 
Pratt aveva iniziato a disegnarlo nel 1969», ricorda oggi Milani, «ed era partito con grande entusiasmo: il mondo salgariano faceva parte del corredo letterario di entrambi. [270]
sami 
Nel terzo millennio, i lapponi, o meglio, i sami, come preferiscono chiamarsi, sono entrati prepotentemente nella modernità: controllano le renne solo con le motoslitte e, anche tra i blizzard che spazzano la tundra, tengono sempre il cellulare incollato all'orecchio. [271]
sati 
Se avesse almeno portato i sol­di per completare i restauri, ci sentiremmo un po' ricompen­sati». E, a metà pomeriggio di una domenica assolata, eccolo spuntare, tra turisti. [272]
scel 
Tranne i cinque capilista, scel­ti con il criterio dell'autorevolezza e del­la competenza: l'età non è un ostacolo, semmai una garanzia. [273]
scher 
E non so se basterà. È la terza volta che in campagna elettorale mi gioca uno scher­zo di questo tipo. [274]
schese 
Certo, il personaggio di Alberto è più interessante perché più comples­so (e sicuramente più vicino alla regi­sta) e a lui sono affidate le scene più indovinate, come i battibecchi con l'in­fermiera dal volto triste (Chiara No­schese) o la lezione di sceneggiatura al piccolo Airton (Andrea Calligari). [275]
schie 
Lo sfratto, qualche notte dormendo da amici, e poi la loro auto, una Smart gialla «con i sedili che rompono la schie­na, il freddo che non fa dormire e la pau­ra di restare sole tutta la notte chiuse in quella scatola». Ci vivono da un mese. [276]
scialpinisti 
VALANGA MARMOLADA - Purtroppo venerdì sera è morto uno dei tre scialpinisti travolti ieri da una valanga sulla Marmolada e ricoverato in gravissime condizioni a Treviso. [277]
sciamaniche 
In questi ultimi romanzi Ballard fa sfoggio di tutte le sue intuizioni sciamaniche. [278]
sciapinisti 
ESCURSIONE IN TRAGEDIA - Le vittime appartenevano tutte a una comitiva di sciapinisti della Repubblica ceca. [279]
sciuti 
Ratzinger, si autodistruggono grazie al prevalere della «grande deriva attuale in materia di diritto al­la vita» che attacca proprio quei diritti umani che pure ormai sono universalmente ricono­sciuti. [280]
scolarsi 
Cinquanta litri da regalare o scolarsi in casa: la legge lo permetterà, il fegato forse no. [281]
sendo 
Qui l'incubo torna tra noi in modo molto più realistico, es­sendo il primo horror in 3D. Muniti di appositi occhialoni, vedrete schizzi di sangue frammisti a materia cerebrale e cuori strappati negli omicidi dell'uomo nero, il picconato­re in tuta, elmetto e autorespi­ratore che lo rendono irrico­noscibile. [282]
servizievole 
Statene certi: la scamperà anche stavolta, e il primo giorno di apertura dei supermercati del 2010 lo troverete quasi ovunque ancora vivo, lì alle casse, sbruffone e servizievole, comodo e prepotente. [283]
sessua 
Men­tre i due registi si divertono a me­scolare ulteriormente le carte sve­lando due ulteriori segreti «sessua­li » sui protagonisti. [284]
sfrona 
Ecco perché la Garmin, azienda leader nella navigazione satellitare, sfrona a getto continuo novità dedicate agli utenti delle due ruote: qui le migliorie devono essere costanti. [285]
sganassone 
Ferguson è stato colui che mi ha sollevato dal niente dei miei dubbi adolescenziali". Dubbi che Ryan riceveva ogni giorno sotto forma di sganassone direttamente dalle calde mani di suo padre, Danny Wilson, giocatore di rugby dello Swinton. [286]
sieur 
Comincia così la seconda parte della corrispondenza: lei lo vezzeggia, «caro amico e fidanzato », «Baiardo mi manca molto», abbandona i toni ironici degli inizi quando lo chiamava «adorabile allievo di sieur Palmiro». Ma aumentano i silenzi di Leonida, che intanto ha incontrato Angela, la futura moglie, detta la «Chevelue» per via della folta chioma. [287]
signo 
Cosa ci faceva, in quel posto, una signora ingioiella­ta? Esercitando un po' la fantasia, si è diffusa l'idea che quella sera la signo­ra fosse andata, presumibilmente di nascosto, a trovare il suo bel gladiato­re. [288]
simpaticamente 
Questa volta non ci sono state lettere di scuse da marito simpaticamente malandrino, con le altre possibili fanciulle definite “bagatelle”. C'è stato un fuoco incrociato contro Veronica che ha spiazzato il pubblico, linciato il personaggio occasionalmente pubblico (Veronica, accusata anche di questo, di rimanere nell'ombra tranne quando attacca il marito), l'ha alla fine (finalmente?) costretta alle dimissioni da moglie. [289]
sincopati 
FUNKITALICO - Ritmi sincopati, linee di basso poderose e incalzanti, chitarre elettriche stridule, fiati a go-go, primi battiti di ogni battuta pesantemente accentati. [290]
sociopolitiche 
Quello che è presente in misura minore rispetto ai tre precedenti film della serie (X-Men, X-Men 2 e X-Men - Conflitto finale) è la lettura del mutante come «diverso», con tutte le possibili conseguenze sociopolitiche e razziste. [291]
sommer 
C'è una filiera ancora parzialmente sommer­sa che punta alla conferma di Dario Fran­ceschini: nonostante l'attuale leader del Pd abbia detto e ripetuto di non volersi ricandidare. [292]
soporifero 
Primo tempo quasi soporifero, con entrambe le formazioni al trotto, ritmi bassissimi e poche emozioni. [293]
sorpre 
Sono indignato». Ha letto, con sorpre­sa, dell'intenzione di sua moglie di di­vorziare. [294]
sottoscala 
Per accedere al bunker, gli agenti hanno dovuto sfondare la parete di un sottoscala. [295]
spallatori 
ROMA - «Siamo soddisfatti e continuiamo a lavorare nonostante impazzino "spallatori" di professione e picchetti di fischiatori organizzati» ovunque vi sia la certezza del passaggio «della mia persona». Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine della riunione sul terremoto in Abruzzo. [296]
spiegazzato 
Non lasciamoci ingannare da quel suo aspetto flaccido e spiegazzato: lo shopper è un vero duro. [297]
spocchioso 
Eppure, come dimostra questa lettera, Beckett è già dotato della spocchia dell'artista da giovane (sarà per via dello stile spocchioso con cui è scritto, se anni dopo Beckett ripudierà il suo libro su Proust). [298]
sportina 
La sportina di plastica non è un accessorio: agli accessori volendo si rinuncia. [299]
sportine 
Ma la sperimentazione sembra essere stata incoraggiante: "Qualche reazione indispettita, ma la maggioranza accetta". Anche Coop scommette sullo scrupolo di coscienza "verde" dei clienti: "Stiamo accelerando, dovremmo essere pronti ben prima della fine dell'anno", annuncia il responsabile qualità Maurizio Zucchi; intanto lancia la nuova "collezione" di eleganti sportine alternative offerte alle casse: cinque riutilizzabili, una usa-e-getta biodegradabile. [300]
sportivissima 
La troupe di Nuvolari ha visitato un po' tutti, dalla Ducati alla sede italiana del colosso giapponese Honda, dalla MV Agusta, detentrice del record di titoli mondiali con Giacomo Agostini, all'artigianale Bimota, dalla sportivissima Aprilia alla gloriosa Moto Morini e alla nuova Benelli, senza trascurare gli scooter, dall'internazionalità del marchio Vespa alla storica Piaggio. [301]
squi 
Abbiamo girato in compagnia di piccoli pipistrelli che ci impaurivano, e dovevamo stare attenti a non sbattere la testa al soffit­to ». Manco fosse la scientifi­ca, Lussier fornisce dettagli tecnici sul piccone dello squi­librato: «La punta è a scalpel­lo ed è perfetta per strappare via frammenti di ossa. [302]
stauri 
Dalla pubblicità. «Al­meno le facciate delle chiese an­drebbero risparmiate da que­sto segno dei tempi — invoca monsignor Antonio Meneguo­lo, portavoce del Patriarcato —. In un Paese civile, per i re­stauri bisognerebbe trovare al­tre fonti di finanziamento. [303]
stemi 
Un mese intero, aspettando che il «buon Dio» si­stemi le cose, che alla fine questa Mila­no distratta torni a ricordarsi di loro. [304]
ster 
La lista dei vecchi fornitori che vantano soldi è tanto ster­minata quanto (pare) incom­pleta. [305]
stereotipati 
E come la scelta dei due protagonisti, che ti saresti aspettato di vedere in ruoli opposti e che invece in questo modo sanno rendere — per bravura e sfumature di interpretazione ma an­che per merito della direzione registi­ca — sempre interessanti personaggi che potevano essere stereotipati. [306]
stezza 
No, «Bignardi è sta­ta brava a reagire con compo­stezza, io sarei caduta nella trappola sapendo di caderci e gli avrei dato una tega sul ghigno e via», , si sostiene nell'intervento tre miliardi e uno. [307]
stiene 
Tanto più che — si so­stiene — i lavori vanno molto a rilento, mentre le gigantogra­fie sono sempre lì. E Don Kon­rad va giù duro, stigmatizzan­do la pubblicità con una raffica di aggettivi: «Rozza, futile, sen­za significato, indecente. [308]
stinata 
La fotografia degli sfortuna­ti creditori scattata il 29 ago­sto 2008 è la sconcertante pre­messa di una liquidazione de­stinata a battere ogni record di durata. [309]
stione 
E neppure la In­ce 2002 srl, società alla quale venne affidato durante la ge­stione di Giancarlo Cimoli il restyling della rivista di bor­do, Ulisse 2000, e che era pos­seduta al 50% dall'attore Pino Insegno. [310]
stizia 
Un poco a sorpresa, questo per­donismo giudiziario «maggiore», concesso a persone che si sono macchiate di delitti orribili è, stan­do ai messaggi dei giovani, anche uno dei motivi della loro infelicità e frustrazione, in quanto sottrae lo­ro una prospettiva di ordine e giu­stizia, gettandoli nel disorienta­mento e nella confusione. [311]
storanti 
Autonoleggi, ri­storanti, bar degli aeroporti, editori: dal Financial times (39.091 euro) al gruppo l'Espresso (667.567), alla Rcs quotidiani che edita il Corrie­re (293.333), al Messaggero (15.069). [312]
stracittadine 
EUFORIA - Soddisfatto per il suo Genoa anche il presidente Preziosi: "La città è impazzita - ha dichiarato a Radio Radio Tv -, è una di quelle stracittadine che si sentono: godiamoci la vittoria e tre punti importanti per stare attaccati alla Fiorentina e sperare che tutto ancora non sia finito". La tripletta di Milito contro la Sampdoria rende ancora più amaro un addio che, a fine stagione, pare inevitabile: "E' un campione straordinario ed insostituibile, lascerà sempre un vuoto. [313]
stralunato 
E procede su questo stesso terreno, a metà stralunato e a metà provocatorio, anche quan­do Louise individua il possibile kil­ler grazie al fatto che perde la sua pistola per stra­da. [314]
su948 
Il Cio ha spiegato che gli ulteriori test antidoping effettuati su948 campioni sette, relativi a sei atleti, hanno dato esito positivo al Cera, l'Epo di terza generazione. [315]
succedes 
E se succedes­se gran parte della colpa sarà di chi, da qui ad allora, sarà rimasto inerte o zitto. [316]
supergruppo 
Questo ipotetico supergruppo dell'auto avrebbe avuto il quartier generale a Parigi e francese sarebbe stata anche la maggioranza relativa. [317]
supermaket 
Lo ha trovato al supermaket «Rio», nella cittadina di Kolomna, a due ore dalla capitale. [318]
svilup 
Il Papa non impone dall'esterno, ma svilup­pa la memoria cristiana e la difende. [319]

t[edit]

talia 
Ma non è soltanto per questo che l'Ali­talia ha continuato a far corre­re per anni gli stipendi, i con­ti dell'albergo, i bonifici ai for­nitori. [320]
tano 
Ban­chieri e amministratori superstipen­diati, imprenditori disonesti, cam­pioni sportivi, attori, cantanti che evadono tasse, politici traditori e voltagabbana quando non arrogan­ti o arricchiti a dismisura rappresen­tano non indifferenti bastoni lancia­ti tra le ruote di chi è chiamato a educare i giovani. [321]
tantum 
Il Poet Laureate riceve un compenso di 5.750 sterline all'anno e, una tantum, una botte da 600 litri di bianco delle Canarie. [322]
tembre 
Creato otto anni fa da Robert De Niro per rivitalizzare la parte sud di Manhattan dopo lo shock dell' 11 set­tembre, era inevitabile che il Tribe­ca Festival si occupasse di un altro disastro, stavolta finanziario, che ha il suo epicentro a pochi metri dal si­to delle Torri gemelle. [323]
terro 
Ti senti in­trappolato e immagini il terro­re provato dai minatori nel momento in cui le pareti co­minciano a crollare. [324]
tezza 
Eppure a quell'uomo incapace di trovare il ban­dolo della matassa e liquidato da Lev Nikolaevic Tolstoj (che in base alla brut­tezza lui aveva classificato «di aspetto cretinoso o degenerato») come un «vecchietto ingenuo e limitato», una cosa gliela dobbiamo riconoscere. [325]
thur 
Tanto è vero che tra i vincitori del passato si conta­no Saul Bellow, William Faulk­ner, Tennessee Williams, Ar­thur Miller, Norman Mailer, John Updike. [326]
tinello 
Il disegno di legge impone che il prodotto non sia messo in vendita: può essere offerto gratis per le degustazioni e gli assaggi oppure può essere «destinato all'autoconsumo ». Restano da superare i dubbi delle aziende del settore: «Quello che ci preoccupa — dice Cesare Mazzetti, presidente dell'Istituto nazionale grappa, associazione che rappresenta l'80 per cento dei produttori — è sapere come farà lo Stato ad assicurare la qualità delle grappe fai da te». In realtà, rispetto al testo iniziale, qualche garanzia in più c'è: prima di procedere con gli alambicchi nel tinello è necessario spedire una comunicazione all'Ispettorato provinciale dell'agricoltura, pena una multa fino a 2 mila euro. [327]
tive 
Si tratta di un calcolo comunque arbitrario, perché va cali­brato sui risultati degli avversari e sull'esito delle amministra­tive in programma nello stesso giorno delle europee. [328]
tobotte 
Ma non avevo sen­tito l'esplosione dell'au­tobotte per la rottura del timpano. [329]
toccan 
Chiama il capetto, toccan­dolo timidamente sulla spalla: «Posso giocare anch'io?». «No, tu no». Qualcuno fa eco alla ri­sposta, qualcun altro tace, imbarazzato: il lea­der non va contraddetto. [330]
tolinea 
Ratzinger invece sot­tolinea il rischio totalitario di una simile impo­stazione e la necessità di salvaguardare quello che definisce il nucleo della democrazia. [331]
trastanti 
Sulla consistenza degli eredi di Fau­sto Bertinotti e di Oliviero Diliberto, infatti, i giudizi sono con­trastanti. [332]
triceratopo 
Quello è un triceratopo". Un dinosauro quadrupede vissuto 70 milioni di anni fa in Nord America, per chi non lo sapesse. [333]
tridi 
Con delle macchi­ne da presa digitali all'avan­guardia, abbiamo usato il nuo­vo formato HD 4K in grado di registrare 4000 pixel in 30 fo­togrammi al secondo contro i 2000 pixel della tecnica stan­dard ». E poi l'orizzonte tridi­mensionale. [334]
tuttii 
Insieme a tuttii team all'interno della Fota è stata da tempo condivisa la necessità di una sostanziale riduzione dei costi già da quest'anno, l'indispensabilità di una stabilità regolamentare e di un riequilibrio graduale fra costi e ricavi nell'arco dei prossimi due/tre anni», dice la casa di Maranello. [335]

u[edit]

ulteriormen 
Che a questo punto sarebbe forse meglio chiamare «regalo ponte». A complicare ulteriormen­te le cose c'è la prospettiva di un contenzioso immane. [336]
uomi 
Tra gli imputati ci sono, infine— anche se qualcuno, come Rolando Casagrande, vorrebbe metterli, in­vece, un po' più avanti se non quasi al centro dell'inchiesta — gli uomi­ni pubblici e i loro comportamenti dei quali i ragazzi, pur non essendo lettori fedeli di giornali, sanno qua­si tutto grazie a tv e Internet. [337]

v[edit]

vamo 
Era­vamo in anticipo di un'ora e ci sono andato. [338]
varne 
Ranieri si assume cioè una responsabili­tà che i giocatori evitano accuratamente: la vecchia Juve è vecchia, cerchiamo di tro­varne una migliore. [339]
velocistica 
La componente velocistica è addirittura incitata da campagne pubblicitarie o copertine specialistiche che fanno venire i bollenti spiriti a molti. [340]
vendet 
Tanto che dopo aver fatto fuori il proprietario della fabbrica in Pic­cardia, le licenziate scoprono che il «vero» capo starebbe a Bruxelles, poi in Lussemburgo, poi ancora nell'isola di Jersey, innescando una «catena di sant'antonio» di vendet­te che sembra non dover finire mai (un consiglio: non alzatevi ai titoli di coda. [341]
vigliac 
Cambiare Ranieri e non toccare il problema centrale sarebbe quasi vigliac­co. [342]
violen 
Gli ultimi romanzi — tra cui Cocaine Nights e Super Cannes — trattano dell'attivismo violen­to delle multinazionali e delle élite privilegiate in un futuro prossimo di stampo assai diverso. [343]
vità 
Il problema è che senza moglie non può sperare di ot­tenere le dieci pecore che servono per ini­ziare la sospirata atti­vità: è la regola del ca­po della cooperativa, ma anche la regola della sopravvivenza, perche per af­frontare la dura vita del pastore una donna che accudisca i figli e prepari da mangiare è fondamenta­le. [344]
volentie 
Ricordando che l'Italia è sì una Repubblica democratica fondata sul lavoro, ma il lavoro è spesso e volentie­ri fondato sulla famiglia nel suo senso più furbesco e meno sacrale. [345]
vuti 
Almeno 7, sostiene Fantozzi, non do­vuti. [346]

w[edit]

wenstein 
Poi, ha chiuso i rubi­netti». A rinfocolare le polemiche c'è un dettaglio non trascurabi­le: la chiesa di San Simon Picco­lo è retta da don Konrad zu Loe­wenstein. [347]

y[edit]

yankee 
Si tratta di travasare la cultura manifatturiera italiana in quella americana, di adattare i concessionari yankee a vendere e assistere le «piccole», di conquistare il consumatore del Midwest al risparmio energetico quando i carburanti, rispetto all'Italia, costano sempre poco. [348]

z[edit]

ziata 
Roba da far impalli­dire la procedura dell'Itavia, compagnia del Dc9 abbattuto nel 1980 sui cieli di Ustica: ini­ziata nel 1981, ventotto anni dopo è ancora aperta. [349]
ziente 
Vita scriteriata di Cesare Lombro­so (Bur), gli viene «esaminando un pa­ziente, di professione brentatore, il qua­le ha sulle spalle, nel punto in cui ap­poggia il carico, una specie di cuscinet­to adiposo. [350]

Words in English, without Italian sections, not listed above:

abroad affected aluminium audience ayatollah bagatelle band bank banking behalf black bunker café cate closing college communities compilation conge connection count cowboy credit cruiser cybercafé dealer deli dial disaster donation down dream earthquake editing even feed filmmaker first flirt follow followed force free freelance from funk funky game global groove hacker hacktivist headliner help hours house impossible indoor infer instructions interfaces investment ladies lari last launched least left limousine look mainstream maintenance market mobiles mullah muscle music natural netizen news number office okay open over pack package packaging parterre partnership passant pieces pixel popcorn president prez ready recorded regular report reportage room rouge rumors rush season seeding shopper sile sima skipper slang snowboard some source special splatter sprinter stakeholder status stealth stereo straining suite supercar suspense task times tire town trace trekking tris ultra victims voice vore week wing wishing within your élite